Home  >  PC Windows  >  UFO: Afterlight  >  Recensione
Condividi su Facebook

UFO: Afterlight

PC Windows Titolo Originale: UFO: Afterlight
Genere: Strategico
Distributore: Koch Media
Anno: 2007
Prezzo: € 39,99

  • Piattaforme PC Windows - UFO Afterlight 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 39,99
  • LinguaCompletamente in italiano
  • Anno 2007
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Koch Media
  • Produttore Altar Games
  • Valutazione PEGI adatto a 12+
  • Requisiti Hardware Windows 2000/XP con DirectX 8.1; Processore 1 GHz; 512 MB RAM; 5 GB di spazio libero su Hard Disk; Scheda Video: NVidia 5700 o ATI Radeon 9500; Scheda Audio compatibile con Soundblaster; Lettore DVD-ROM
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità UFO Afterlight PC Windows 94
Durata durata UFO Afterlight PC Windows 92
Audio UFO Afterlight PC Windows 92
Video video UFO Afterlight PC Windows 92
Confezione UFO Afterlight PC Windows 88
TOTALE: OTTIMO  92


di Camillo Morganti - 20/04/2007

UFO è una serie ormai collaudata (è giunta al suo terzo episodio e un quarto è già all'orizzonte), erede "spirituale" di un'altra sede altrettanto collaudata (X-Com, pubblicata tra il '93 e il 2000 da MicroProse e, successivamente, da Hasbro). Il gameplay che contraddistingue i giochi appartenenti a questo brand è un misto di strategia e combattimento in tempo (quasi) reale. Di fronte al terzo capitolo, Afterlight, le domande che ci si arriva a porre sono le stesse di qualsiasi altro seguito: il nuovo prodotto viene ad aggiungere qualcosa di nuovo, o è la solita minestra riscaldata? Diversamente da quanto accade di solito, in questo caso la risposta è molto positiva. Ufo: Afterlight è un gran gioco, che migliora notevolmente gli standard qualitativi della serie entro cui si colloca e costituisce un prodotto innovativo, avvincente e molto solido. Questi pregi, uniti al prezzo di fascia media (39,9 euro), rendono il titolo un buon acquisto. A livello narrativo Afterlight è alquanto crepuscolare: l'umanità è stata ormai scacciata dalla terra dagli invasori Reticolani e, alla fine, ha deciso di firmare una resa, ottenendo in cambio l'aiuto degli alieni per colonizzare il pianeta Marte e realizzare una base spaziale, in orbita intorno al nostro caro, vecchio, ex-pianeta. Afterlight segue da vicino la colonizzazione del pianeta rosso. Nell'edizione italiana, le prime missioni sono realizzati a mo' di Tutorial, con un sacco di finestre a "pop-up", che forniscono spiegazioni; non c'è parlato (di nessun tipo) e tutti i testi e tutti i menu sono stati localizzati (molto bene). All'inizio vi andrà un po' insieme la vista, perché le cose da imparare sono molte e, anche se i comandi sono molto intuitivi, ci sono zillioni di cose da fare. Un po' alla volta, però, familiarizzerete con l'interfaccia e non avrete più problemi di nessun tipo, se non per il fatto di imparare, da soli le non poche cose lasciate fuori dal tutorial (alcune informazioni sul rapporto tra risorse disponibili e ricerche attivabili, per esempio). Ad ogni buon conto, per maggiori informazioni sotto questo profilo, potete dare un'occhiata al forum ufficiale, che è un'autentica miniera di informazioni (forum.altargames.com sezione UFO: Afterlight, chiaramente). Il gioco si divide essenzialmente in due fasi: una strategica, in cui si ha una visuale orbitale (dall'alto) di Marte, suddivisa in territori esplorati e inesplorati, sotto il proprio controllo, sotto quello di eventuali alleati, neutrali e nemici. Da questa visuale è possibile fare parecchie cose: decidere di espandere i propri territori, effettuare ricerche, spendere i punti esperienza dei propri personaggi e programmare le ricerche, o fornire comandi di attacco nei confronti di nemici che abbiano invaso il nostro territorio. Di quando in quando si apriranno finestre per fornirvi informazioni su ciò che sta accadendo nei vostri territori e intorno a essi. Quando invece i vostri soldati dovranno scendere sul campo vi troverete di fornte a un'impostazione più classica, con gli omini visti in una finta isometrica e la mappa in tre dimensioni. Anche in questo caso, però, l'azione non avverrà in tempo reale, ma dovrete sempre premere il tasto play da una pulsantiera nella parte dello schermo in alto a sinistra, per far avanzare l'azione. Tutto sommato è una grandissima cosa, visto che vi dà modo di pianificare attentamente le vostre strategie di attacco. Se non volete combattere, sono naturalmente disponibili opzioni diplomatiche, ma non sempre gli altri vi daranno la possibilità di stringere alleanze. A livello grafico il motore di UFO: Afterlight si fa notare, per livello di dettaglio (anche se occorre un buon sistema) e fluidità, mentre sotto il profilo audio ci troviamo di fronte a un'ottima colonna sonora, variata molto più della media degli altri strategici attualmente in circolazione. Nel complesso, quindi, il prodotto merita la seria considerazione di tutti i videogiocatori patiti di strategia.

Pro

Facile da cominciare, difficile da smettere; comandi assolutamente intuitivi; la grafica (soprattutto gli artwork) è realizzata in modo eccellente. Le due fasi, strategica e tattica, sono ben distinte e definite. Il livello di difficoltà e ben calibrato.

Contro

Manuale e tutorial non spiegano proprio tutto tutto. Assente il multiplayer e una modalità "schermaglia". C'è un solo finale, indipendentemente dalle scelte effettuate dal giocatore nel corso della partita.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!