Home  >  PC Windows  >  Tony Tough and the night of roasted moth...  >  Recensione
Condividi su Facebook

Tony Tough and the night of roasted moths

PC Windows Genere: Adventure
Distributore: Microïds
Anno: 2003
Prezzo: € 14,99

  • Piattaforme PC Windows - Tony Tough and the night of roasted moths 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 14,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Microïds
  • Produttore Got Game Entertainment
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
  • Requisiti Hardware Pentium II 200 MHz, 128 MB RAM, DirectX 6.0, scheda video acceleratrice 3D, compatibile con standard DirectX e 8 MB di VRAM, 300 MB di spazio libero su hard disk, lettore CD-ROM 8X.
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Tony Tough and the night of roasted moths PC Windows 98
Durata durata Tony Tough and the night of roasted moths PC Windows 89
Audio Tony Tough and the night of roasted moths PC Windows 90
Video video Tony Tough and the night of roasted moths PC Windows 89
Confezione Tony Tough and the night of roasted moths PC Windows 85
TOTALE: OTTIMO  90


di Camillo Morganti - 04/04/2003

Tanto tempo fa, quando il mondo dei videogiochi era ancora agli albori, il genere adventure spopolava, tanto che su dieci giochi che uscivano, almeno la metà poteva rientrare nel gruppo delle avventure a pieno titolo; in quel settore la Lucasarts dominava (a dire il vero lo fa anche oggi), soprattutto perché produceva avventure spassose, caratterizzate da una vena comica vagamente demenziale e da una grafica (rigorosamente 2D!) smaccatamente cartoonesca.
Se qualcuno di voi ha presente un capolavoro come Day of the tentacle, o anche il più recente Ritorno a Monkey Island sa perfettamente ciò di cui stiamo parlando. Ebbene Tony Tough, pur non essendo della Lucas, ne prosegue idealmente il filone, regalando a tutti i nostalgici delle avventure "un po' sopra le righe" il loro piacevole momento di amarcord.
Diciamo però subito che anche chi non conosca il genere di avventure cui alludevamo prima, potrebbe avere una piacevolissima sorpresa nell'acquistare il titolo. In primis perché il suo prezzo è davvero contenuto, tanto da sfiorare il vero affare (per essere un gioco nuovo, costa come una ristampa venduta in edicola!), in secondo luogo perché l'avventura risulterà davvero divertente, specie per chi non si sia mai cimentato con giochi di questo tipo. La storia in pillole: Tony è un'imporbabile investigatore privato, che quando riesce a risolvere un caso lo fa per pura fortuna. Non solo: è anche una frana ed è ossessionato dagli alieni (un po' come Mulder degli X-files, ma in modo assai meno serio!), ha un ufficio pieno di tutto, fuorché di ciò che serve e normalmente è sommerso da cartacce e rifiuti e il suo modus operandi fa sembrare la teoria del caos un manuale sull'ordine perfetto delle cose. Insomma: è l'ultima persona cui vorreste affidare un caso, se mai ne aveste bisogno; tuttavia il nostro prode deve comunque occuparsi di un malfattore che, ad ogni Halloweenn, deruba i bambini delle loro caramelle. Il filmato introduttivo, oltretutto, ci spiega come questo criminale sia in realtà una vecchia conoscenza di Tony Tough. Come si può notare anche da queste poche battute, il gioco rientra appieno nel filone delle avventure demenziali tanto in voga negli anni '80/'90 e gli enigmi che vi troverete a risolvere di sicuro non faranno eccezione, anzi: dovrete recuperare dei fiori dalla bocca di una mucca, travestirvi da contadinella, rubare una parrucca alla salma di una donna delle pulizie e addirittura consolare una donna barbuta, facendola di nuovo sentire femminile (in premio riceverete una dentiera!). Gli ambienti sono chiaramente onirici e surreali, disegnati con una discreta mano da artisti molto bravi, anche se un tantino al di sotto degli standard Lucas. Gli indovinelli da risolvere per andare avanti non sono mai troppo complicati, per i neofiti - comunque - è stato studiato un livello di difficoltà semplificato, che consente di evitare i punti più difficili della vicenda. L'interfaccia di gioco è di utilizzo facilissimo e intuitivo: schiacciando il pulsante destro esce un'icona di Tony e del suo cane e cliccandovi sopra in punti opportuni si comandano le azioni standard necessarie, per esempio schicciando sulla bocca del cane si controlla l'azione "parla". Per quel che riguarda l'utilizzo di oggetti, poi, si tratta semplicemente di trascinarli con il puntatore sulla parte di schermo in cui si pensa di volerli utilizzare.
In conclusione: Tony Tough è un gioco divertente, economico e adatto più o meno a tutti, nonché un divertente diversivo se non avete mai provato giochi di questo genere.

Pro

Estremamente divertente; interfaccia ormai ampiamente collaudata (è quella di fuga da Monkey Island); giusto livello di difficoltà per i principianti. Il prezzo, sicuramente molto basso.

Contro

Grafica carina, ma forse un po' troppo semplice, anche considerando di limitarsi al 2D. Chi ha risolto adventure alla Myst senza walkthrough lo troverà di sicuro troppo semplice.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!