Home  >  Sony Playstation 3  >  Tomb Raider: Underworld  >  Anteprima
Condividi su Facebook

Tomb Raider: Underworld

Sony Playstation 3 Titolo Originale: Tomb Raider: Underworld
Genere: Action Adventure
Distributore: Halifax
Anno: 2008
Prezzo: € 64,9

  • Piattaforme Sony Playstation 3 - Tomb Raider Underworld Xbox 360 - Tomb Raider Underworld PC Windows - Tomb Raider Underworld Sony Playstation 2 - Tomb Raider Underworld Nintendo DS - Tomb Raider Underworld Nintendo Wii - Tomb Raider Underworld 
  • Data di uscita TBA
  • Prezzo € 64,9
  • LinguaCompletamente in italiano
  • Anno 2008
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Halifax
  • Produttore Crystal Dynamic/Eidos Interactive
  • Valutazione PEGI n.d.
Share |

05/02/2008

Dato che ancora non si sa quando uscirà e dato che il progetto è ancora in fase pre-alpha (e quindi suscettibile di numerosi stravolgimenti in futuro), di Underworld ancora poco si sa, per il momento, quel che è filtrato comunque, è già più che sufficiente a mandare in sollucchero i fan della serie; cerchiamo di riassumere i fatti qui di seguito, ordinatamente.

Narrativamente parlando, Underworld è il seguito di Legends e la trama riguarda in qualche modo il tentativo di Lara Croft di salvare la vita di sua madre, il titolo è collegato all'aldilà della tradizione Maya, quindi i nemici questa volta saranno prevalentemente non-morti (almeno da un certo punto in avanti) e anche alcune ambientazioni dovrebbero essere assolutamente "mitiche" e inconsuete.

Date queste premesse non sorprende che il quarto livello del gioco sia ambientato in Messico.

Il motore grafico è totalmente nuovo e garantisce un livello di realismo finora senza precedenti per la serie, per esempio la caratteristica "Spherical Harmonics" rende la figura di Lara sensibile all'ambiente circostante - se cammina in mezzo a una foresta, tra piante e fogliame, la sua pelle assumerà una sfumatura leggermente verdognola.

Lara ha ovviamente a disposizione nuove mosse: può puntare entrambe le pistole a sua disposizione in modo indipendente e tuffarsi mentre spara.

L'intelligenza artificiale dei nemici reagisce a ciò che entra nel loro campo visivo.

Il mondo di Underworld è interattivo e persistente: se uccidi un nemico, il cadavere non scompare e oggetti prelevati dai vari livelli (es.: un palo) possono essere utilizzati come armi improprie.

È stata aggiunta la funzione "free climb", che consente di scalare qualunque tipo di parete in modo più realistico rispetto al passato.

Gli ambienti sono molto più ampi di prima e i puzzle in essi presenti non sono necessariamente sequenziali.

Non è aconra dato sapere quando il gioco dovrebbe vedere la luce; conoscendo il mercato e gli sviluppatori, comunque, riteniamo che una sua pubblicazione prima dell'E3 di Los Angeles (luglio 2008) sia altamente improbabile.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!