Home  >  XBox  >  Tom Clancy's Rainbow Six 3  >  Recensione
Condividi su Facebook

Tom Clancy's Rainbow Six 3

XBox Genere: Sparatutto Tattico Operativo
Distributore: Ubi Soft
Anno: 2003
Prezzo: € 64,9

  • Piattaforme XBox - Tom Clancy s Rainbow Six 3 Nintendo Game Cube - Tom Clancy s Rainbow Six 3 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 64,9
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-LineSi
  • MultiplayerSi
  • Distributore Ubi Soft
  • Produttore Red Storm
  • Valutazione PEGI adatto a 14+
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Tom Clancy s Rainbow Six 3 XBox 95
Durata durata Tom Clancy s Rainbow Six 3 XBox 98
Audio Tom Clancy s Rainbow Six 3 XBox 92
Video video Tom Clancy s Rainbow Six 3 XBox 93
Confezione Tom Clancy s Rainbow Six 3 XBox 92
TOTALE: OTTIMO  94


di Donato Faretta - 14/11/2003

Rainbow Six 3 è un FPS (sparatutto in prima persona) tattico a squadre. Siamo in un futuro molto vicino al nostro presente, l'Opec (l'organizzazione dei paesi produttori di greggio) ha deciso di sospendere le forniture di petrolio agli Stati Uniti d'America, l'unico paese che ha deciso di continuare a rifornire gli States è il Venezuela, e per questo i suoi politici e il suo territorio sono diventati obiettivi di attacchi terroristici. La Rainbow Six è un'unità internazionale creata apposta per neutralizzare i terroristi, nei panni di Ding Chavez sarete chiamati, insieme alla vostra squadra, ad intervenire in situazioni rischiose con ostaggi e bombe da disinnescare. Nel gioco assumeremo il ruolo di un soldato d'assalto d'elite, insieme a noi 3 membri (un britannico, un francese e un tedesco), all'inizio di ogni missione un filmato e un briefing ci presenteranno la missione e gli sviluppi della storia, quindi, dopo esserci equipaggiati, saremo pronti per l'azione. Durante le operazioni potremo dare parecchi ordini ai nostri commilitoni, anche se saranno indipendenti da noi (reagiscono al fuoco nemico, si appostano etc. …), tra gli ordini semplici abbiamo: "seguimi", "spostati", "stai fermo". Potremo poi dir loro di sfondare le porte, con o senza flashbang (granate che accecano e stordiscono) oppure di fare irruzione e "ripulire", e tramite l'opzione "zulu" decideremo l'istante in cui dovranno effetuare la manovra, molto utile se vogliamo, ad esempio, fare irruzione in una stanza da due lati diversi, insomma: saremo soldati e comandanti sul campo al tempo stesso. Se avete un comunicatore vocale potrete impartire gli ordini a voce, in modo semplice e veloce. Per completare una missione dovrete obbligatoriamente completare tutti gli obiettivi e far sopravvivere Ding, i vostri compagni, invece, potranno anche essere "neutralizzati", li ritroverete comunque alla missione successiva. Grande varietà nelle armi e completezza nel dettaglio e nel realismo che vi aspettereste da un gioco sponsorizzato da Tom Clancy. 2 armi principali selezionabili a piacere, e 2 slot per equipaggiarvi con bombe di vario tipo, maschere antigas e mine, nella dotazione standard potrete inoltre trovare anche un visore notturno e un visore termico. Il gioco usa l'engine di Splinter Cell, con la differenza che qui la visuale è rigorosamente in prima persona, i modelli sono ben disegnati, con una gran varietà di animazioni (ad esempio i Rainbow si mettono l'avambraccio davanti agli occhi dopo aver tirato una flashbang, oppure un terrorista dietro a un bancone vi spara accuciato tenendo il braccio sopra la testa), buoni gli effeti di fumo e ottimi quelli di luce che generano ombre realistiche che possono, ad esempio, far rilevare inavvertitamente la posizione del nemico (e anche la vostra)! Il titolo ha un ottimo livello di realismo: i corpi "rotolano" in maniera verosimile e di fatto i modelli dei personaggi sono dotati di "articolazioni". Un discorso a parte lo merita anche l'IA dei nemici, i terroristi saranno di bravura variabile, avranno, cioè, caratteristiche e modalità di comportamento tra loro molto differenziate. Oltre al realismo, poi, il titolo ha una grande atmosfera: andare in missione con le forze speciali ha sempre il suo fascino. 14 missioni in single-player giocabili in modalità campagna e in missioni personalizzate (una volta sbloccate); grande, infine, il supporto Xbox live!: appasionanti sfide online e download di contenuti aggiuntivi, supporto di system-link, partite multiplayer cooperative fino a un massimo di 4 giocatori, e fino a un max di 16 giocatori nelle partite multiplayer di tipo deathmatch. In conclusione: un gioco ben curato, con una ottima intelligenza artificiale, tanto dei bot amici, quanto degli avversari, con situazioni varie e ben calibrato quanto a livello di difficoltà e con un fantastico multiplayer. Promosso a pieni voti e vivamente consigliato a tutti!

Pro

Engine di Splinter Cell; firmato da Tom Clancy; ottima intelligenza artificiale; grande varietà di ambienti e situazioni; splendido supporto in multiplayer, con modalità cooperativa.

Contro

Nessuno degno di rilievo.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!