Home  >  Sony Playstation 2  >  Sword of the Samurai  >  Recensione
Condividi su Facebook

Sword of the Samurai

Sony Playstation 2 Genere: Picchiaduro Simulazione
Distributore: Ubi Soft
Anno: 2002
Prezzo: € 65,99

  • Piattaforme Sony Playstation 2 - Sword of the Samurai 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 65,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2002
  • Supporto On-Linen.d.
  • MultiplayerSi
  • Distributore Ubi Soft
  • Produttore Lightweight
  • Valutazione PEGI adatto a 14+
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Sword of the Samurai Sony Playstation 2 85
Durata durata Sword of the Samurai Sony Playstation 2 89
Audio Sword of the Samurai Sony Playstation 2 84
Video video Sword of the Samurai Sony Playstation 2 90
Confezione Sword of the Samurai Sony Playstation 2 85
TOTALE: BUONO  87


di Marcolino Milgat - 06/02/2003

I giochi basati sull'arte giapponese della scherma (il Kendo) ultimamente sono in grande spolvero e all'orizzonte si intravede già un nuovo nugolo di titoli in arrivo, tra cui Kengo 2 e Kabuki Warriors, della Lightweight, che è la stessa softwarehouse giapponese che ha prodotto Sword of the Samurai.
Quest'ultimo titolo, però, è un po' diverso dalla media dei giochi dedicati ai samurai: non si tratta infatti di un vero e proprio picchiaduro, ma piuttosto di una simulazione della vita dei guerrieri medievali nipponici a 360 gradi.
Per apprezzarlo fino in fondo, anzi, bisogna essere pazienti, come insegna il Bushido (ovvero la "via del guerriero"), gran parte del piacere del titolo, infatti, deriva dalla possibilità costruire il combattente definitivo, ossia un samurai perfetto, pronto alla morte in qualsiasi momento, sia che la debba dare, sia che la debba ricevere.
Dopo aver scelto il proprio personaggio, infatti, il giocatore dovrà decidere quale percorso intraprendere: se allenarsi con pazienza nel Dojo di qualche rinomato maestro, o se piuttosto mettersi al servizio di qualche mercante, o magari partecipare a qualche torneo clandestino.
Gran parte del divertimento sta naturalmente nello sviluppare le caratteristiche del personaggio, come in un gioco di ruolo, e nell'apprendere nuovi stili di combattimento da personalizzare. Entrare appieno nel meccanismo richiede tempo e inizialmente saranno più le delusioni che le vittorie, ma se saprete evitare di precorrere i tempi e farvi catturare dalla smania del combattere a tutti i costi, vi immedesimerete a tal punto nel personaggio da essere completamente catturati dall'atmosfera che gli sviluppatori della Lightweight hanno saputo ricreare alla perfezione e scoprirete che il vero guerriero dimostra la sua forza anche quando non combatte.
Insomma: un titolo non comune per i veri fan del Giappone medievale e dei film di Akira Kurosawa e Toshiro Mifune.

Pro

Simulazione molto completa e particolareggiata, comprendente numerose tipologie di sfide e di missioni.

Contro

Bisogna avere molta pazienza; sicuramente non possiede l'immediatezza di un Kessen o di un Dynasty Warriors.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!