Home  >  XBox  >  Scudetto 01/02  >  Recensione
Condividi su Facebook

Scudetto 01/02

XBox Genere: Manageriale Sport
Distributore: Leader
Anno: 2002
Prezzo: € 69,99

  • Piattaforme XBox - Scudetto 01 02 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 69,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2002
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Leader
  • Produttore Eidos Interactive
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Scudetto 01 02 XBox 90
Durata durata Scudetto 01 02 XBox 90
Audio Scudetto 01 02 XBox 68
Video video Scudetto 01 02 XBox 75
Confezione Scudetto 01 02 XBox 80
TOTALE: DISCRETO  81


di Nicolò Bargna - 03/05/2002

La prima cosa da fare è come al solito configurare il gioco come ci piace decidendo il tipo di moneta che utilizzeremo (c'è anche l'euro), la lingua, il livello del database, il tipo di font. Il numero di campionati a disposizione è decisamente vasto (26 in totale). Dopo queste scelte preliminari, dobbiamo decidere quale squadra allenare e condurre verso grandi successi. Prima di accettare l'incarico possiamo vedere lo stato del team che ci piacerebbe prendere: i giocatori che ne fanno parte, i loro dati (ingaggi, morale, caratteristiche, statistiche e così via), lo staff tecnico composto da preparatori atletici, fisioterapisti e osservatori, anch'essi dotati di proprie abilità e personalità, la situazione finanziaria della società. Scelta la squadra, siamo pronti per iniziare la nostra carriera. L'interfaccia è completamente riposta sulla parte sinistra dello schermo e da lì è possibile accedere alle sezioni principali del gioco (ricerca dei giocatori, fiducia della dirigenza, squadra, competizioni, club, nazionali). La prima cosa da fare è dare un'occhiata ai nostri giocatori. Alcuni sono in prima squadra, altri nella primavera. Dato che molto spesso giocatori che dovrebbero far parte della rosa principale sono nella squadra riserve, è meglio occuparsi subito di aggiustare i loro ruoli. Cliccando su un nome qualsiasi possiamo osservare le statistiche (tantissime), il morale, le esperienze passate fatte in altre società, e molte curiosità interessanti come le lingue parlate e conosciute, gli eventuali futuri trasferimenti. In alto a destra un piccolo menù dal quale possiamo compiere varie azioni riguardanti il giocatore: possiamo spostarlo dalla squadra riserve alla prima e viceversa, impostare l'utilità dello stesso e lo stato di trasferimento, offire un nuovo contratto, infliggere una multa, licenziarlo, chiedere dei rapporti ai fisioterapisti e ai preparatori atletici, segnarci delle note e confrontarlo con un altro compagno di squadra. Dopo aver composto correttamente la primavera e la prima squadra, impostare il livello d'importanza di ciascun giocatore è la seconda cosa da fare. Nesta per esempio lo inseriamo tra i giocatori indispensabili, mentre a Pirlo tra quelli utili nel turn-over. Gli ultimi due aspetti da regolare sono le tattiche e l'allenamento. Oltre ad un set predefinito di tattiche, possiamo decidere di crearne altre oppure modificare quelle già esistenti. Consegnamo la fascia di capitano a chi di dovere, impostiamo i calciatori per le punizioni, i calci d'angolo e i rigori, il tipo di gioco (di prima, passaggi corti, misti o lunghi), l'applicazione del fuori gioco o meno, il contropiede. In fine non ci resta che iniziare il nostro campionato come allenatori della nostra squadra del cuore, facendo attenzione a non farci esonerare dal presidente della società.

Pro

Giocabilità eccellente, database enorme con oltre 100.000 schede di giocatori, longevità infinita, grande quantità di campionati (26) e competizioni.

Contro

Grafica e sonoro spartani.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!