Home  >  Sony Playstation 2  >  Ret. to Castle Wolfenstein: Operation Re...  >  Recensione
Condividi su Facebook

Ret. to Castle Wolfenstein: Operation Resurrection

Sony Playstation 2 Genere: Sparatutto
Distributore: Leader
Anno: 2003
Prezzo: € 69,9

  • Piattaforme Sony Playstation 2 - Ret to Castle Wolfenstein Operation Resurrection 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 69,9
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-Linen.d.
  • MultiplayerSi
  • Distributore Leader
  • Produttore Activision
  • Valutazione PEGI n.d.
Share |


di Zio Reda - 30/07/2003

A più di un decennio anni di distanza dall'uscita di Wolfenstein 3D, il capostipite degli sparatutto tridimensionali, arriva il suo seguito, ora convertito anche per Playstation 2, dopo aver furoreggiato su piattaforma PC. Ambientato come il suo predecessore nella Germania della seconda guerra mondiale, fa vestire ancora una volta i panni dell'agente segreto americano Blazkowicz, catturato dai nazisti e imprigionato nel castello di Wolfenstein, in cui i tedeschi stanno conducendo degli strani esperimenti su fenomeni paranormali. Questo nuovo Wolfenstein presenta una leggera inversione di tendenza rispetto agli sparatutto più recenti, più ricchi di azione che di trama e decisamente più improntati verso il multiplayer (ivi inclusi quelli per Playstation 2, basti pensare a "Die Hard: Vendetta"). Il gioco si avvale inoltre di una straordinaria grafica, che riesce a offrire ambientazioni dettagliatissime e un'ottima fluidità. Anche il sonoro si dimostra all'altezza presentando ottimi campionamenti, esplosioni e spari differenti per ogni tipo di arma. L'intelligenza artificiale gestisce in maniera semplice, ma efficace, i movimenti dei vari nemici, e anche se qualche tattica adottata apparirà un po' ripetitiva c'è di che essere soddisfatti.

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!