Home  >  PC Windows  >  Might and Magic VIII - Day of the Destro...  >  Recensione
Condividi su Facebook

Might and Magic VIII - Day of the Destroyer

PC Windows Genere: RPG
Distributore: Halifax
Anno: 2000
Prezzo: € 44,93

  • Piattaforme PC Windows - Might and Magic VIII Day of the Destroyer 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 44,93
  • Linguan.d.
  • Anno 2000
  • Supporto On-Linen.d.
  • MultiplayerSi
  • Distributore Halifax
  • Produttore New World Computing - 3DO
  • Valutazione PEGI n.d.
  • Requisiti Hardware Pentium 166Mhz, 32Mb di RAM, 375Mb di spazio libero su HD, supporto per DirectX 7.0 e accellerazione grafica 3D, scheda audio compatibile DirectX 7.0
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Might and Magic VIII Day of the Destroyer PC Windows 65
Durata durata Might and Magic VIII Day of the Destroyer PC Windows 70
Audio Might and Magic VIII Day of the Destroyer PC Windows 60
Video video Might and Magic VIII Day of the Destroyer PC Windows 60
Confezione Might and Magic VIII Day of the Destroyer PC Windows 70
TOTALE: C'È DI MEGLIO  65

15/08/2000

Might and Magic da sempre è sinonimo di RPG. I vari episodi di questa storica saga, infatti, hanno avvicinato moltissimi videogiocatori al fantastico mondo dei giochi di ruolo, riuscendo nell’ardua impresa di ricreare su PC le caratteristiche classiche della versione da tavolo. Ora forse è proprio questa classicità a rendere l’ottavo episodio della serie un prodotto non in grado di competere con i migliori Baldur’s Gate o Torment. Non appena superata la fase di costituzione del personaggio principale, infatti, ci si accorge dei limiti strutturali di Day of the Destroyer. Il gioco graficamente è obsoleto (il motore grafico ha più di quattro anni) e la cosa si nota soprattutto nelle texture dei fondali, a bassa risoluzione, e, soprattutto, nella definizione dei personaggi, ancora in 2D. Anche trascurando l’aspetto puramente visivo, Might and Magic VIII presenta qualche problema: la trama e le varie quest sono poco variate, mentre tutti gli NPC ("Non Playing Character" = Personaggi Non Giocanti) non hanno un briciolo di personalità e: si limitano a esporti i numerosi obiettivi da compiere. Inoltre, gli scontri cui i nostri personaggi devono sottoporsi peccano di poca interattività. Aspetti positivi di MM8 sono la sua longevità e l’atmosfera magica che solo i giochi della serie sanno trasmettere. In conclusione Might and Magic VIII si dimostra un prodotto privo di ispirazione, che avrebbe potuto essere molto migliore se il team di sviluppo avesse deciso di innovare ciò che andava innovato (motore grafico, A.I., ...). Un brutto "epilogo" per una saga così fortunata in passato; da appassionati, speriamo in un seguito all'altezza della fama meritata dalla serie.

Pro

La vastià dei luoghi da esplorare garantisce una buona durata. L'inconfondibile atmosfera tipica dei giochi Might and Magic.

Contro

Motore grafico obsoleto. Intelligenza artificiale di basso livello. Trama eccessivamente semplice e combattimenti che alla lunga divengono monotoni.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!