Home  >  PC Windows  >  L'eredità  >  Recensione
Condividi su Facebook

L'eredità

PC Windows Genere: Gioco di società
Distributore: Leader
Anno: 2003
Prezzo: € 33,9

  • Piattaforme PC Windows - L eredita 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 33,9
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Leader
  • Produttore Renderware/Milestone
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
  • Requisiti Hardware Pentium II 350 MHz; 64 MB di RAM; 600 MB di spazio libero su Hard Disk; Scheda grafica 3D con almeno 16 MB di VRAM; Scheda Audio compatibile con DirectX 8.5; Lettore CD-ROM 4X
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità L eredita PC Windows 87
Durata durata L eredita PC Windows 88
Audio L eredita PC Windows 90
Video video L eredita PC Windows 85
Confezione L eredita PC Windows 85
TOTALE: BUONO  87


di Donato Faretta - 24/11/2003

Amedeus torna ad allietare le nostre serate con l'Eredità, un gioco a quiz con un cospicuo montepremi in denaro, ma questa volta niente pubblicità, perché siamo sugli schermi dei nostri PC. All'Eredità possono prendere parte fino a 7 concorrenti, ogni concorrente che non verrà usato da un giocatore umano sarà controllato dal computer. Il gioco termina in caso di vittoria, o di eliminzaione di tutti i giocatori umani, in tal caso ci verrà data la possibilità di ricominciare una nuova partita o di assistere alla fine della gara. Il gioco, al pari del suo omologo televisivo, è suddiviso in varie fasi, in cui i concorrenti saranno chiamati a esibire la loro cultura. Ogni fase vede l'eliminazione di un concorrente. Si procede così finchè non rimangono solo due partecipanti, che dovranno contendersi l'accesso alla finale. Nella prima fase ogni concorrente ha 50mila euro, e gli vengono poste domande con tre opzioni di risposta, si continua a oltranza finchè uno dei concorrenti non sbaglia due risposte, a questo punto entra in gioco l'eliminazione, il concorrente che ha sbagliato 2 risposte "sfida" un altro, il quale dovrà rispondere correttamente a una domanda di difficoltà variabile, se risponderà correttamente intascherà la somma dello sfidante e lo manderà a casa, in caso contrario sara lui a essere eliminato e la sua somma si aggiungerà a quella di colui che lo aveva sfidato. La fase successiva è "Vero o Falso": a una domanda il concorrente deve rispondere vero o falso, si continua a oltranza, finchè un concorrente non commette il secondo errore, al che parte la fase di eliminazione (descritta sopra). I cinque concorrenti rimasti si trovano per le mani una "patata bollente": vengono visualizzate 3 risposte, ma non conoscono la domanda, se accettano di rispondere verrà visualizzata la domanda. Possono decidere di passare la domanda a un altro concorrente, che, se indovinerà, assegnerà un'ammonizione al giocatore che gli aveva passato la domanda, il doppio errore fa entrare di nuovo in gioco l'eliminazione. La fase successiva è "Lei o l'altra", le domande poste hanno una risposta visibile e una nascosta, il giocatore deve decidere qual è quella giusta. I tre concorrenti rimasti, a questo punto, devono affrontare "La Scossa", ovvero una lista di 10 domande: chi sceglie quella giusta va all'eliminazione. Gli ultimi due concorrenti si sfidano in una serie di domande, il primo a dare 5 risposte giuste guadagna l'accesso alla finale: 7 domande, di cui 5 a risposta doppia. Con sei risposte esatte diventi campione e porti a casa 2.000 euro, con 7 risposte esatte, oltre al titolo si vince tutto il montepremi dell'eredità accumulato fino a quel momento, se si risponde a meno di 6 domande, il giocatore escluso dalla finale rientra in gioco e se risponde correttamente a una domanda con quattro opzioni di risposta, avrà il titolo di campione. Il gioco è una fedele trasposizione videoludica del programma televisivo, la voce di Amedeus ci accompagna in tutte le fasi di gioco. All'inizio di ogni fase parte un filmato introduttivo, durante la gara i suoni e le musiche che sentiremo sono gli stessi della trasmissione, così come gli effetti visivi del pavimento luminoso. I giocatori sono rappresentati da "portrait", riquadri raffiguranti il proprio volto), le facce dei suddetti sono statiche ma, in base allo stato d'animo, cambierà la mimica facciale, i portrait dei giocatori umani sono personalizzabili (il manuale del gioco spiega come fare), quindi volendo potremo scattarci una foto e vedere il nostro volto, o mettere il simbolo che più ci piace. Nelle opzioni si possono settare tra le altre cose alcuni parametri di gioco: la difficoltà, la bravura dei giocatori non umani e il tempo consentito per dare le risposte. Il titolo dà il meglio di sé con tanti concorrenti umani, a creare una sorta di gioco di società interattivo, con gli amici, o in famiglia. Per i fan di Amedeus, e per coloro cui piace il gioco "L'eredità" (e non sono pochi).

Pro

Database ricco di domande su svariati argomenti. La voce di Amedeus rende il gioco piu fedele alla controparte televisiva. Da soli la sfida è sul nostro grado di cultura, con amici o parenti il divertimento aumenta esponenzialmente.

Contro

Delle Ereditiere neanche l'ombra. Grafica essenziale. Il gameplay è troppo semplice.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!