Home  >  Telefoni Cellulari  >  Jewel Quest Solitaire
Condividi su Facebook

Jewel Quest Solitaire

Telefoni Cellulari Genere: Puzzle Game
Distributore: I-Play
Anno: 2007
Prezzo: € 5

  • Piattaforme Telefoni Cellulari - Jewel Quest Solitaire 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 5
  • Linguamultilingue (italiano incluso)
  • Anno 2007
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore I-Play
  • Produttore I-Play
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
Share |

Jewel Quest Solitaire

I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Jewel Quest Solitaire Telefoni Cellulari 90
Durata durata Jewel Quest Solitaire Telefoni Cellulari 80
Audio Jewel Quest Solitaire Telefoni Cellulari 85
Video video Jewel Quest Solitaire Telefoni Cellulari 78
Confezione Jewel Quest Solitaire Telefoni Cellulari 85
TOTALE: DISCRETO  84

In sintesi

A metà strada tra il gioco di carte "Solitario" (quello che, per intenderci, è compreso in tutte le versioni di Windows) e la versione classica del puzzle game "Jewel Quest" (una sorta di Tetris in cui le caselle, anziché cadere dall'alto, vanno invertite per essere accoppiate e sparire dallo schermo). Prima, infatti, si gioca a solitario, poi, con i simboli guadagnati nel gioco di carte, si è chiamati a risolvere una partita di Jewel Quest. 30 in tutto i livelli, ciascuno caratterizzato da un bellissimo fondale in stile Maya/Azteco.

commenta vota e commenta questo videogioco

screenshots

altri screenshot >>

Descrizione del distributore

Jewel Quest Solitaire mette insieme due dei puzzle game più amati di tutti i tempi: l'arci-noto gioco di carte solitario e, per l'appunto, Jewel Quest, ossia quella variante di Tetris in cui i pezzi, anziché cadere dall'alto, sono già collocati tutti sul tavolo da gioco (lo schermo) e, per accoppiarli (e quindi eliminarli) vanno invertiti di posizione (si può scalare al massimo di un posto in tutte e quattro le direzioni cardinali). L'originalità del risultato finale sta non tanto nel "concept", ormai trito e ritrito, ma nella modalità con cui questi due rompicapo sono combinati: i livelli del solitario - 30 in tutto - hanno disposizioni differenti delle carte, a mano a mano che vengono risolti, il giocatore acquisisce un punteggio e delle tessere-gioiello, che si combinano nel quadro di Jewel Quest che andrà a giocare alla fine. Questo è possibile perché le carte, anziché essere contraddistinte da semi, sono contraddistinte da gioielli (moneta d'oro, turchese, smeraldo e ametista), se, risolvendo il solitario, si accoppiano semi uguali, nel quadro di Jewel Quest post-partita, oltre ad avere una tessera del seme corrispondente, si avrà anche una casella dorata. Questo è molto importante perché l'obbiettivo della sequenza post-partita è proproi quello di ottenere un risultato di "perfetto", rendendo d'oro tutta la scacchiera, perciò più si lavora prima e meno si dovrà lavorare poi. Nel complesso, quindi, le sfide risultano avvincenti e la durata non eccessiva delle partite (4/5 minuti al massimo, per singolo livello), rende questo titolo ideale da giocare nei momenti di pausa. D'altro canto la longevità non ne risente, perché, come sanno tutti i giocatori di solitario, se le carte non girano, non c'è strategia che tenga...

Commenti



Dello stesso genere

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!