Home  >  PC Windows  >  In memoriam  >  Recensione
Condividi su Facebook

In memoriam

PC Windows Genere: Adventure
Distributore: Ubi Soft
Anno: 2003
Prezzo: € 44,9

  • Piattaforme PC Windows - In memoriam 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 44,9
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-LineSi
  • MultiplayerSi
  • Distributore Ubi Soft
  • Produttore Lexis Numerique
  • Valutazione PEGI adatto a 17+
  • Requisiti Hardware Processore Pentium a 333MHz; 700 Mb su Hard Disk; 64 MB RAM; Scheda video 32 Mb; Scheda audio 16 bit compatibile SoundBlaster; Tastiera e mouse; Richiesta una connessione ad Internet, minimo 56,6 kb
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità In memoriam PC Windows 98
Durata durata In memoriam PC Windows 99
Audio In memoriam PC Windows 98
Video video In memoriam PC Windows 100
Confezione In memoriam PC Windows 95
TOTALE: IMPERDIBILE  98


di Piero Morandi - 18/11/2003

In Memoriam è l'esempio lampante di come il mondo dei videogame sia in continua evoluzione: anche i pessimisti che ritenevano non ci fosse più nulla di nuovo nel panorama videoludico si dovranno ben presto ricredere di fronte a questo titolo. In Memoriam sfrutta appieno quella che è una delle caratteristiche principali di un videogame: l'interattività, aprendo le porte a scenari finora solamente sfiorati da altri titoli.
Il giornalista polacco Jack Lorski, inviato speciale di SKL Network, e Karen Gijman, sua compagna, sono scomparsi mentre svolgevano indagini su una serie di misteriosi delitti avvenuti in diverse località europee e presumibilmente attribuibili ad un unico serial killer. A qualche mese dalla loro scomparsa, alla redazione di SKL Network arriva una videocassetta contenente un breve frammento video in cui appare la Gijman, chiaramente terrorizzata, e un cd nero, firmato "La Fenice", contenente una serie di enigmi da risolvere… La redazione decide di rendere pubblico il CD, perché esso rappresenta la prova che i due scomparsi sono stati rapiti dal misterioso mittente; questi vuole mettere in atto una folle sfida, chiamata la Grande Opera, e aprire una sorta di caccia all'uomo basata sull'intelligenza.
Il gioco ha inizio da qui, dopo una serie di inquietanti spezzoni video. I livelli di gioco sono 4, ognuno associato a un elmento naturale; ogni livello, poi, è ulteriormente suddiviso in altri piccoli moduli. In questi saremo chiamati a risolvere quiz ed enigmi sempre diversi tra loro, che ci verranno presentati sotto forma di giochi punta e clicca, ognuno caratterizzato da proprie regole e meccanismi, ma tutti accomunati dalla grafica essenziale di ShockWave. Il più delle volte, in realtà, essi altro non sono che il pretesto per spingerci verso gli elementi chiave dell'indagine: per svelarli dovremo effettuare ricerche mirate in Internet attraverso i classici motori di ricerca (Google, Yahoo) e sempre, comunque, dopo aver ragionato sui pochi e "velati" indizi che la Fenice ci avrà fornito.
A proposito: sono circa 300 i siti reali basati su temi legati allo scenario del gioco: ad essi si affiancano anche 30 siti "falsi" creati ad hoc dagli sviluppatori. Risolvendo i diversi enigmi potremo così accedere al livello successivo, ma soprattutto, ottenere degli spezzoni video del reportage di Lorski (questi sono stati realizzati con una tecnica cinematografica che riproduce lo stile di ripresa "amatoriale"), che potremo (e dovremo) analizzare accuratamente per trarre ulteriori indizi utili per la prosecuzione dell'indagine. Un ulteriore aiuto ci verrà fornito dalle e-mail provenienti da altre persone impegnate nel decrittaggio del CD: esse contengono informazioni, strumenti, e, a volte, prove fuorvianti. Starà al nostro intuito e alla nostre capacità investigative saper discernere il vero dal falso e soprattutto non cadere nelle trappole della Fenice…
La trama, ispirata a fatti realmente accaduti, nonostante sia molto elaborata e complessa nella sua struttura (ha richiesto, infatti, più di un anno di lavoro e la collaborazione di storici e specialisti di scienze occulte), si dipana abbastanza bene con l'evolversi del gioco, facendosi sempre più coinvolgente. Il giocatore è letteralmente risucchiato nel labirinto del mondo dell'occulto e dell'esoterismo, ma anche in quello della mente perversa del serial killer e il suo unico obiettivo diventa sin da subito quello di seguire le orme di Jack e Karen, consultando Internet, cercando prove e documentandosi il più possibile per salvarli, sentendosi assolutamente parte dell'avventura. Una grafica essenziale e funzionale alla trama, accompagnata da un sonoro di discreta qualità, in particolar modo per ciò che concerne gli effetti sonori, ma soprattutto un gameplay ed una struttura narrativa, assolutamente originali, fanno di questo titolo un prodotto unico nel suo genere, che sicuramente non mancherà di fare proseliti.

Pro

Un esempio di gioco interattivo veramente ben realizzato, sia per la trama che per i contenuti. Scenario di gioco complesso ma al tempo stesso chiaro e preciso nella sua logica di sviluppo. Grafica essenziale ma funzionale alla trama.

Contro

Nulla di rilevante.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!