Home  >  PC Windows  >  Imperium RTC - Le Guerre Puniche  >  Recensione
Condividi su Facebook

Imperium RTC - Le Guerre Puniche

PC Windows Genere: Strategico
Distributore: FX Interactive
Anno: 2004
Prezzo: € 19,9

  • Piattaforme PC Windows - Imperium RTC Le Guerre Puniche 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 19,9
  • Linguan.d.
  • Anno 2004
  • Supporto On-LineSi
  • MultiplayerSi
  • Distributore FX Interactive
  • Produttore Haenimont Games
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
  • Requisiti Hardware Processore Pentium a 500 MHz; 650 Mb su Hard Disk; 128 MB RAM; Scheda video 4 Mb; Scheda audio; Tastiera e mouse
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Imperium RTC Le Guerre Puniche PC Windows 90
Durata durata Imperium RTC Le Guerre Puniche PC Windows 92
Audio Imperium RTC Le Guerre Puniche PC Windows 86
Video video Imperium RTC Le Guerre Puniche PC Windows 88
Confezione Imperium RTC Le Guerre Puniche PC Windows 85
TOTALE: BUONO  88


di Piero Morandi - 13/04/2004

Chi è appassionato di giochi strategici sa benissimo come sia fondamentale nello sviluppo di questo tipo di prodotti non lasciare nulla al caso, così da permettere al giocatore di scegliere tra diversi approcci alla partita. Non solo, ma anche la fedeltà delle ricostruzioni storiche deve essere scrupolosa e attendibile in ogni sfumatura. Ebbene, Imperium non solo si attiene a queste rigide specifiche, ma va addirittura oltre. Frutto di un lavoro di documentazione ad ampio raggio, che ha incluso non solo materiale bibliografico, ma anche resti archeologici e monumenti funerari per la realizzazione dei modelli grafici dei luoghi di battaglia e delle strutture e degli edifici, Imperium ci porta ai tempi delle Guerre Puniche, consentendoci di rivivere in prima persona le battaglie decisive, e, grazie a un sofisticato sistema di combattimento in tempo reale, integrato con tipici elementi RPG, cambiare il corso della storia. A tutto ciò va aggiunto un dettaglio grafico davvero elevato per uno strategico, con ottime riproduzioni di ambienti, oggetti ed abbigliamento dei personaggi.
Due le modalità di gioco principali: Avventura e Strategia, oltre alla modalità Apprendistato, in cui potremo familiarizzare con i comandi e le azioni di gioco principali. In modalità Avventura dovremo decidere innanzitutto se ripercorrere le gesta di Annibale e delle sue conquiste od optare, invece, per le Guerre Puniche e le occupazioni romane; in entrambi i casi si avranno obiettivi specifici da raggiungere, alcuni dei quali fondamentali per lo sviluppo della storia, poiché ripropongono alcune tappe storiche basilari, come, ad esempio, la conquista di Gades (Cadice), il valico delle Alpi o la presa di Cartagine, altri opzionali, ma comunque molto utili perché forniranno bonus (come oggetti magici, truppe addizionali e via dicendo), per concludere con successo la nostra missione principale. In modalità Strategia avremo nelle mani, invece, il destino di tutta una civiltà (potremo scegliere tra le legioni romane, gli eserciti di Cartagine, le nazioni galliche o i popoli iberici) e il nostro obiettivo primario sarà la conquista militare; occorrerà quindi gestire con molta accortezza le risorse a nostra disposizione, conquistarne di nuove, addestrare i soldati, dispiegare gli eserciti e, soprattutto, pianificare nei minimi dettagli ogni battaglia.
In entrambe le modalità di gioco sarà poi fondamentale l’organizzazione strategica di tutte le risorse a nostra disposizione, siano esse strutture o unità belliche; in questo saremo ben supportati dall’interfaccia di comando, costituita da due barre, una superiore e una inferiore. Grazie alla prima, infatti, potremo tenere sempre sott’occhio lo status delle strutture, degli oggetti e dei personaggi in quel momento selezionati (verificando così tutti i parametri a essi associati), mentre nella seconda avremo a disposizione i comandi e le azioni con o da essi eseguibili. Quest’ultimi sono facilmente gestibili e richiamabili in ogni momento pur essendo molti e diversificati; non solo, ma nella dinamica di gioco, oltre alla componente strategica avrà un ruolo fondamentale anche la componente RPG, vale a dire quella del gioco di ruolo con tutte le sue possibilità. Ogni unità di combattimento, capitanata dal proprio leader (il cui ruolo è fondamentale), incrementerà il proprio rendimento con il susseguirsi degli scontri e potrà affinare la propria tecnica e il proprio stile di combattimento.
Il motore grafico è di prima qualità, potendo supportare simultaneamente in fase di gioco, anche sino a 5.000 unità, e una risoluzione fino a 1.600 x 1.200 pixel, così come la qualità e la campionatura dell’audio. Da rilevare, infine, l’interessante Editor, grazie al quale potremo creare le nostre personali mappe di gioco, con tutti gli elementi del caso, possibilità questa, che, insieme all’opzione multiplayer in rete, porta la longevità ai massimi livelli.

Pro

Alta fedeltà storica e iconografica. Innumerevoli strutture e unità. Buon package, con un ottimo manuale illustrato (interamente a colori). Ottima la guida, con spiegazioni chiare e dettagliate. Altà longevità e giocabilità. Le molte opzioni dell'editor.

Contro

Nulla di rilevante.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!