Home  >  Sony Playstation 2  >  Hitman: Contracts  >  Recensione
Condividi su Facebook

Hitman: Contracts

Sony Playstation 2 Genere: Action Adventure
Distributore: Halifax
Anno: 2004
Prezzo: € 59,99

  • Piattaforme Sony Playstation 2 - Hitman Contracts PC Windows - Hitman Contracts XBox - Hitman Contracts 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 59,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2004
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Halifax
  • Produttore Eidos
  • Valutazione PEGI adatto a 17+
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Hitman Contracts Sony Playstation 2 91
Durata durata Hitman Contracts Sony Playstation 2 90
Audio Hitman Contracts Sony Playstation 2 89
Video video Hitman Contracts Sony Playstation 2 93
Confezione Hitman Contracts Sony Playstation 2 88
TOTALE: OTTIMO  90


di Donato Faretta - 15/06/2004

Hitman Contracts è il terzo episodio della saga di Hitman, che ha per protagonista l'agente 47, un killer a pagamento creato in laboratorio. All'inizio del gioco il nostro eroe si ritrova in un appartamento, con una brutta ferita all'addome, mentre cerca di trascinarsi come può ecco comparire il primo flashback: il protagonista si trova a rivivere una missione che in passato ha già compiuto, completando tale missione si ritorna nel presente e la situazione di Hitman si evolve. Lui continua ad avere flashback, ognuno dei quali si trasforma a sua volta in una missione che il giocatore dovrà affrontare e portare a termine. A parte questo stratagemma narrativo, non è però che la storia giochi un ruolo di primaria importanza: le varie missioni non sono legate, ciò che le unisce sono i ricordi del protagonista. Il gameplay è quello tipico dello sparatuttp cpm visuale in terza o prima persona, ma giocando noi il ruolo di un killer, non abbiamo regole d'ingaggio da seguire, abbiamo libertà completa d'azione. L'importante è riuscire a portare a termine gli obiettivi della missione in un modo o nell'altro. Anche i livelli rispecchiano questa filosofia degli sviluppatori, poiché non sono lineari: per raggiungere un determinato obiettivo possiamo scegliere percorsi differenti, inoltre i livelli riccamente dettagliati sono forniti di stanze e zone inutili ai fini della missione, ma che effettivamente creano un ambiente più credibile. L'obiettivo non solo può essere raggiunto tramite percorsi diversi, ma si può anche scegliere la tattica che più ci aggrada: ad esempio nell'ospedale psichiatrico dopo aver ucciso dei membri della Swat rumena, potremo indossare l'uniforme di uno dei poliziotti e nella stanza successiva potremo passare senza sparare un colpo davanti a 4 agenti appostati, a questo punto gli agenti ci daranno le spalle, e potremo decidere se procedere in un'altra zona lasciandoli lì dove sono, o sparare loro a bruciapelo ed eliminarli. Un altro esempio è il livello del mattatoio: dei clienti estranei alla nostra missione ballano a ritmo "techno", se vogliamo possiamo ucciderli tutti, anche se ai fini della missione non serve. Dunque possiamo muoverci all'interno del gioco con una libertà d'azione notevole, utilizzando una tattica stealth o sparando colpi a qualsiasi cosa si muova, o alternando le due modalità in base a come ci va di giocare. Va detto però che utilizzare una tattica piuttosto che un altra può facilitare la vita, sparare all'impazzata in una base russa in Siberia piena di decine di guardie non è proprio saggio, nove su dieci verremo fatti fuori prima di trovare un riparo, ma è comunque una buona idea lasciare il giocatore libero di affrontare le missioni come vuole. Il nostro Hitman porta con sé molti gadget: binocoli, visori notturni, corda per strozzare, grimaldello, uncino per la carne, pistola con silenziatore, doppie pistole e sirighe. Avvicinandosi furtivamente alle spalle dei nemici o delle persone innocenti nei vari livelli potremo strozzare con la corda, agganciare l'uncino della carne al collo del nemico, utilizzare la siringa, colpire con il calcio della pistola. Oltre all'equipaggiamento standard, poi, potremo raccogliere e utilizzare tutte le armi che troveremo per terra: mitragliatori, coltelli, mannaie… potremo camuffarci con gli abiti del soldato o dello scagnozzo che avremo appena fatto fuori, potremo sparare per uccidere o per ferire (nel qual caso il malcapitato finirà a terra lamentandosi). Inoltre, prima di far irruzione o sgattaiolare in una stanza, potremo spiare dalla serratura. La grafica è molto buona, risoluzioni differenti a parte, il gioco non differisce molto tra le varie piattaforme, il nuovo engine offre notevoli effetti di luce e atmosferici e la modellazione dei liquidi è ottima, il sangue è realistico e riflette le superfici. L'audio è nella norma. Molto simile a Hitman 2, il gioco ripropone i punti di forza dei giochi avente protagonista l'agente 47.

Pro

Gameplay ibrido Stealth/fps e originale. Livelli dettagliati e molto vari.

Contro

Storia accessoria. Molto simile a Hitman 2.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!