Home  >  Sony Playstation One  >  Gunfighter - The Legend of Jesse James  >  Recensione
Condividi su Facebook

Gunfighter - The Legend of Jesse James

Sony Playstation One Genere: Sparatutto
Distributore: Ubi Soft
Anno: 2001
Prezzo: € 30,94

  • Piattaforme Sony Playstation One - Gunfighter The Legend of Jesse James 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 30,94
  • Linguan.d.
  • Anno 2001
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Ubi Soft
  • Produttore Rebellion
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Gunfighter The Legend of Jesse James Sony Playstation One 78
Durata durata Gunfighter The Legend of Jesse James Sony Playstation One 89
Audio Gunfighter The Legend of Jesse James Sony Playstation One 89
Video video Gunfighter The Legend of Jesse James Sony Playstation One 85
Confezione Gunfighter The Legend of Jesse James Sony Playstation One 85
TOTALE: BUONO  85


di Camillo Morganti - 21/02/2002

Gunfighter - The Legend of Jesse James è uno sparatutto in soggettiva di tipo arcade (di quelli con la pistola, tanto per intenderci), che ci riporta all'America del 1870, ossia ai tempi del cosiddetto Far West, calandoci nei panni di Jesse James, un fuorilegge buono, con problemi tanto con la legge, quanto con gli altri fuorilegge meno buoni di lui. La storia, per l'appunto, inizia proprio con il rapimento della ragazza di Jesse - Zee - da parte degli scagnozzi della banda di Jack Carson, malvagio bandito che tiene sotto controllo la città di Tueola, al confine con il Messico, nel cui saloon lavora per l'appunto Zee. A questo punto nei panni del nostro anti-eroe, il giocatore dovrà affrontare 5 livelli (Saloon, Chiesa abbandonata, Miniera, Treno, Città) più lo scontro finale con il super cattivo; strada facendo, intanto, avrà la possibilità di affinare la mira grazie a 4 minigiochi di intermezzo (Il massacro dei cowboy, centra le bottiglie, centra i bersagli, la grande corsa), nei quali si avrà a che fare con dei bersagli inanimati (le classiche sagome dei poligoni di tiro). Il gioco è molto divertente e tirato e non dà tregua; infatti i nemici da affrontare saranno essenzialmente due: i pistoleri cattivi che infestano lo schermo di gioco e il tempo. Entrambi questi nemici possono porre prematuramente fine alla vostra partita: i primi abbattendovi più di 4 volte consecutivamente, il secondo arrivando alla fine. Per passare i vari quadri, infatti, dovrete per forza rischiare: se ve ne state rintanati dietro un qualche tipo di riparo non morirete, certo, ma i secondi scadranno e la vostra partita avrà comunque termine. Per fortuna esistono dei bonus, disseminati sullo schermo, che vi daranno modo di aumentare tempo, vite e possibilità di continuare la partita, una volta finita (potrete infatti rprendere dall'ultimo livello giocato, ma non più di 3 volte); si tratta di colpire (se ci riuscite, tra un nemico e l'altro) barattoli di fagioli (vite extra), orologi da taschino (tempo extra) e poster da ricercato con l'effige di Jesse sopra (tentativi extra per continuare la partita). Qua e là, completando livelli particolarmente difficili, inoltre, avrete la possibilità di raccogliere armi più potenti della vostra semplice pistola; per esempio potrete trovarvi tra le mani una splendida quanto letale mitragliatrice Gatling. Complessivamente parlando, il gioco è molto ben fatto ed è adatto a un pubblico molto vasto, piacerà, tanto ai principianti in cerca di nuove sfide, quanto agli amanti del genere, quanto ai core gamers patiti di sparatutto in soggettiva. Grafica e audio sono di ottimo livello, anche perché la softwarehouse sviluppatrice è quella Rebellion che ha già realizzato vere e proprie perle come: Gunlok, Alien vs. Predator (primo e pluripremiato capitolo), e Tom Clancy's Rainbow Six (per PSX) e che sta attualmente lavorando a due sicuri blockbuster dei prossimi mesi, come "Judge Dredd" (PC) e "Mission: Impossible" (GBA). Se proprio si vuole trovare un difetto, in questo comunque piacevolissimo titolo, bisogna forse ricercarlo nel fatto che è molto duro da giocare con il joypad, perché in quel caso il tempo finisce per diventare il nemico più temibile; con una pistola a disposizione, però, vale la pena di acquistarlo a occhi chiusi.

Pro

Coinvolgente e dotato di una buona grafica; bello da giocarsi sia in modalità arcade, che in modalità avventura. Discreta longevità. Discreta la grafica.

Contro

Molto difficile da giocarsi senza una pistola.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!