Home  >  XBox  >  Crash Bandicoot - L'ira di Cortex  >  Recensione
Condividi su Facebook

Crash Bandicoot - L'ira di Cortex

XBox Genere: Platform Game
Distributore: Leader
Anno: 2002
Prezzo: € 74,99

  • Piattaforme XBox - Crash Bandicoot L ira di Cortex Nintendo Game Cube - Crash Bandicoot L ira di Cortex Sony Playstation 2 - Crash Bandicoot L ira di Cortex 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 74,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2002
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Leader
  • Produttore Traveller's Tales/Vivendi Universal
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Crash Bandicoot L ira di Cortex XBox 90
Durata durata Crash Bandicoot L ira di Cortex XBox 97
Audio Crash Bandicoot L ira di Cortex XBox 95
Video video Crash Bandicoot L ira di Cortex XBox 97
Confezione Crash Bandicoot L ira di Cortex XBox 95
TOTALE: IMPERDIBILE  95


di Camillo Morganti - 19/09/2002

Ci sono videogiochi che fanno la fortuna di alcune piattaforme; Crash Bandicoot è uno di quelli e sicuramente ha contribuito a rendere la Playstation quel fenomeno planetario che è diventato. I tempi cambiano, si sa, le console anche ed ecco allora che, grazie anche al generoso intervento della Vivendi, il buon Crash, passato dalle mani dei Naughty Dog (gli inventori originali della serie) a quelle dei Traveller's Tales, sbarca anche su Xbox (e Game Cube). Il risultato è semplicemente stupefacente: la qualità visiva del gioco, infatti, è quasi la stessa di un film di animazione alla Shrek; c'è veramente da strabuzzare gli occhi.
Quanto alla storia, niente di nuovo sotto il sole. Gli arcinemici di Crash e della di lui sorellina Coco, ovvero nell'ordine: il dott. Neo Cortex, la malvagia maschera tribale Uka Uka e i loro scagnozzi (Dingodile, Tiny la tigre, Crunch...) hanno deciso di risvegliare quattro potenti spiriti elementali per poter azionare la loro arma finale. Per fermarli, Crash dovrà raccogliere, con l'aiuto dello spirito buono Aku Aku, i soliti cristalli, che questa volta gli serviranno a imprigionaregli spiriti e rispedirli da dove sono venuti.
Dal punto di vista del gameplay nessun cambiamento: si tratta di un platform 3D, con livelli disegnati secondo prospettive diverse e le solite cose (aeroplanini, schemi "a inseguimento" e amenità varie incluse) e anche i bonus rimangono gli stessi (es.: 100 frutti wumpa = 1 vita extra), anche se, qua e là, oltre ai consueti livelli bonus, è stato aggiunto qualche livello segreto, cui si può accedere direttamente dall'interno del livello. Non mancano, ovviamente, tutti i tipi di cassa cui i titoli di questa serie ci hanno abituato (casse misteriose, casse trampolino, casse Aku Aku, casse TNT e Nitro, casse interruttore...) e le gemme speciali che sbloccano ulteriori livelli nascosti.
Questa uniformità rispetto ai capitoli precedenti è ovviamente da ascrivere tra i meriti del titolo, visto che chi in passato ha avuto modo di giocare a gli altri episodi si troverà senz'altro a casa sua; chi d'altro canto fa per la prima volta conoscenza con il nostro buon marsupiasle arancione non avrà grandi difficoltà e potrà usufruire di un meccanismo di gioco ormai ben oliato e collaudato.
Il livello di difficoltà, che dipende anche dagli obiettivi che si pone il giocatore (limitarsi a passare i livelli, superarli in tempi record, sbloccare tutte le aree segrete...), è come al solito ben calibrato, ma sempre più proibitivo a mano a mano che si procede nel gioco.
Nel complesso, quindi, si tratta di un must, di uno di quei titoli che bisogna assolutamente avere nella propria collezione, anche perché difficilmente vi stancherete molto presto di giocarlo.

Pro

Grafica sbalorditiva; enorme varietà dei livelli; audio di alta qualità; meccanismo di gioco ormai ampiamente collaudato.

Contro

Come al solito rischia di essere un po' difficile per i principianti.

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!