Home  >  Nintendo Game Cube  >  Batman: Dark Tomorrow  >  Recensione
Condividi su Facebook

Batman: Dark Tomorrow

Nintendo Game Cube Genere: Action Adventure
Distributore: Halifax
Anno: 2003
Prezzo: € 66,99

  • Piattaforme Nintendo Game Cube - Batman Dark Tomorrow Sony Playstation 2 - Batman Dark Tomorrow XBox - Batman Dark Tomorrow 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 66,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-Linen.d.
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Halifax
  • Produttore Kemco
  • Valutazione PEGI n.d.
Share |


di Zio Reda - 07/03/2003

Dopo quasi tre anni di sviluppo e il coinvolgimento di ben 4 nazioni (gli Stati Uniti e la Germania per le sequenze animate, il Giappone, per la programmazione, e l'Inghilterra, per la colonna sonora), Batman: Dark Tomorrow è finalmente in dirittura d'arrivo e - diversamente da quanto annunciato in un primo momento - sarà multipiattaforma, anche se ognuna delle console per cui uscirà godrà di una versione tutta sua e con caratteristiche peculiari.
Il titolo è chiaramente un action/adventure che ripercorre le avventure del vendicatore mascherato e più precisamente quelle contenute nella saga in cinque episodi uscita nel '99 e intitolata No Man's Land, seguita da un epilogo narrato nel numero successivo, New Gotham.
Batman è alle prese con un terremoto che ha sconvolto Gotham City, scatenando la lotta per il potere tra due bande di gangster rivali, quella di Black Mask e quella di Scarface, come se non bastasse, anche i super criminali del manicomio criminale Arkam Asylum si sono liberati e spetterà sempre al nostro eroe il compito di ricacciarli nelle loro celle.
Ma non è finita qui, perché in realtà dietro tutto questo si cela un piano per la distruzione del mondo, ordito dal più grande nemico di Batman… Sì, lo so che starete pensando a Joker, ma non è così, è qualcuno di infinitamente più malvagio e pericoloso e l'unica cosa che posso dirvi è che finora non è mai apparso sul grande schermo.
Dal punto di vista grafico il gioco sembra ben fatto, anche se forse tre anni di sviluppo possono produrre aspettative sproporzionate al risultato finale, dal punto di vista del gameplay, invece, risulta estremamente facile, perché qualsiasi azione o combo di Batman può essere eseguita mediante la pressione di un massimo di due pulsanti; notevole anche il fatto che ci siano le istruzioni su schermo, quando si passa da una modalità all'altra (es.: armi da lancio, impugnare la torcia, spostarsi con le bat-liane…).
Le situazioni possono essere risolte mediante un approccio diretto (più nello stile di Hulk, per intenderci), o ricorrendo allo stealth; ovviamente la seconda modalità è la meno rischiosa, ma anche la più difficile da applicare, per aiutare il giocatore, comunque, nell'angolo in alto a destra dello schermo è stato inserito un riquadro in cui viene indicato il campo visivo dei nemici (in stile Metal Gear Solid).
Le sequenze animate ammontano a un totale di oltre 60 minuti (praticamente un film!) e la colonna sonora è stata incisa nei mitici Abbey Road Studios di Londra (la sala in cui registravano i Beatles) dalla Royal Philarmonic Orchestra. Nella versione per Nintendo Game Cube, raccogliendo appositi simboli disseminati per le varie aree di gioco saranno inoltre disponibili altri contenuti extra (non presenti nelle versioni per altre console).
I finali alternativi sono in tutto quattro (ovvero le combinazioni di due situazioni fondamentali: la salvezza/distruzione del mondo e la sopravvivenza/morte di Batman) e alla Kemco garantiscono che anche i core gamer avranno da giocare per non meno di 25 ore totali.

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!