Home  >  PC Windows  >  Audio Cleanic Deluxe 2003  >  Recensione
Condividi su Facebook

Audio Cleanic Deluxe 2003

PC Windows Genere: Editing Audio/Video
Distributore: Leader
Anno: 2003
Prezzo: € 49,99

  • Piattaforme PC Windows - Audio Cleanic Deluxe 2003 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 49,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2003
  • Supporto On-LineSi
  • Multiplayern.d.
  • Distributore Leader
  • Produttore Magix
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
Share |

17/04/2003

Audio Cleanic è il sogno di ogni amante dell'alta fedeltà musicale. Come tutti i prodotti Magix è un applicativo dalle caratteristiche professionali (nonostante il prezzo contenuto) che consente di eseguire più operazioni, in questo caso tutte mirate alla realizzazione di CD Audio acusticamente perfetti. Sia che si tratti di recuperare vecchi LP o musicassette e rimasterizzarli su un CD, sia che si tratti di creare e remixare una compilation per una festa, sia che si tratti di restaurare un brano (magari una vostra esibizione live, registrata da un amico), o di crearvi una serie di basi per karaoke filtrando la voce dai brani originali, Audio Cleanic ha i menu e gli strumenti che fanno al caso vostro e - tra l'altro - è il primissimo software in questa fascia di prezzo (almeno per quello che risulta a noi) a consentire di automatizzare una serie di operazioni ripetitive, mediante il ricorso a file di batch.
Alcune delle operazioni che può compiere Audio Cleanic, per altro, lasciano veramente a bocca aperta: oltre alla già citata generazione di basi musicali, va infatti ricordato che questo programma consente anche di importare, elaborare ed esportare colonne sonore da file avi, senza dover ricorrere a programmi esterni e si possono perfino clonare gli spettri di frequenza dei suoni che più ci piacciono, ridisegnandone i tracciati sonori. Insomma: un applicativo magico. Quanto poi al restauro musicale, che ne costituisce il pezzo forte, Audio Cleanic fa veramente di tutto di più: elimina i crepitii, gli scoppiettii e i fruscii (tipici della riproduzione da LP), filtra ronzii e sibili, comprime, equalizza e addirittura è in grado di ricostruire da solo gli spettri sonori mancanti, solo per limitarsi a un elenco degli effetti principali (senza citare riverbero, delay, pitch-shifing…). I requisiti hardware sono, tutto sommato, molto modesti (Pentium 300 MHz con 32 MB di RAM, 100 MB liberi su Hard Disk e scheda audio a 16 bit), vista la media dei sistemi attualmente in circolazione e la confezione comprende addirittura la cavetteria per collegare le varie periferiche da cui acquisire i suoni al PC. In una parola: semplicemente perfetto!

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!