Home  >  PC Windows  >  Age of Mythology  >  Recensione
Condividi su Facebook

Age of Mythology

PC Windows Genere: Strategico
Distributore: Microsoft
Anno: 2002
Prezzo: € 59,99

  • Piattaforme PC Windows - Age of Mythology 
  • Data di uscita n.d.
  • Prezzo € 59,99
  • Linguan.d.
  • Anno 2002
  • Supporto On-LineSi
  • MultiplayerSi
  • Distributore Microsoft
  • Produttore Ensemble Studios
  • Valutazione PEGI adatto a TUTTI
  • Requisiti Hardware Windows 2000/XP/ME/98 - 128MB RAM - processore 450GhZ - 1,5 GB su disco fisso - scheda video 3D con 16MB - scheda audio
Share |
I nostri voti:
Giocabilità giocabilità Age of Mythology PC Windows 99
Durata durata Age of Mythology PC Windows 99
Audio Age of Mythology PC Windows 93
Video video Age of Mythology PC Windows 99
Confezione Age of Mythology PC Windows 90
TOTALE: IMPERDIBILE  96


di Guido Ratti - 25/11/2002

Quando il gioco si fa duro, Microsoft abbandona ogni scrupolo. Per vincere la terribile guerra per la supremazia nel mondo degli strategici in tempo reale la casa di Redmond non esita ad invocare gli dei: quelli immortali di Age of Mythology, e quelli terrestri dalla programmazione, ovvero il team degli Ensemble Studios (gli autori di Age of Empires I e II). Il risultato? Un assoluto capolavoro (e non sto esagerando)!

Sarà dura descrivere un gioco così vario e ben progettato nello spazio che abbiamo a disposizione: ma noi ci tenteremo lo stesso!



Il contesto del gioco: un fittizio mondo storico-mitologico.

Gli schieramenti in campo: i Greci, gli Egizi, i Nordici. "Solo tre schieramenti!?!", starà pensando qualcuno di voi. Sì, ma tre schieramenti veri, coi controzabaglioni (scusateci, ma non ci è consentito scrivere volgarità)! Non i soliti soldatini tutti uguali con le stesse armi, le stesse funzioni e solo la casacca che cambia colore. Qui ci sono tre popoli ben distinti, con diversi usi e costumi, differenti armi, diverse divinità che non solo adorano, ma che intervengono nella vita e nelle battaglie! I Greci hanno un gran numero di dei, meraviglie, prodigi ed eroi, ed ottengono molti favori pregando nei templi. Gli Egizi sono dei gran costruttori: meravigliosi palazzi in pietra, obelischi con cui si ingraziano le divinità, macchine d'assalto. I Nordici sono più spartani ed amanti del legno (nelle loro città non manca mai un'IKEA), ma sono dei guerrieri feroci e prestanti e proprio con le battaglie conquistano il favore di Odino.


Come si gioca? Beh, la tecnica è sempre quella: si costruiscono case, templi, mura, fattorie, miniere, caserme per l'addestramento delle truppe, fortezze, e via dicendo. Tanto più costruite e fate sviolinate agli dei, quanto più progredite nella scala delle età. Il tutto è molto intuitivo: fate il breve tutorial che c'è per ogni popolo, buttate via il manuale ed iniziate subito a giocare sfruttando ogni potenzialità!


La cosa più divertente del gioco, ancor più che costruire, è quella di tirare delle gran "mazzate" agli avversari! E nel fare questo, come suggerisce lo stesso titolo del gioco, avete a disposizione meraviglie mitologiche di ogni tipo, eroi classici, armi divine, mostri che uniti alle truppe umane (ben armate e diversificate, a patto di avere l'oro, il legno ed il cibo necessari per equipaggiarle), alle macchine d'assalto, alla flotta, vi faranno vivere delle battaglie indimenticabili.

Provate solo a pensare ad un dwarf che prende ad asciate un sacerdote egiziano, a Medusa che impietrisce i contadini del nemico, ad uno scarabeo egizio che si scontra col Minotauro, a Teseo che combatte contro un serpente marino... e questo è solo un centesimo delle possibilità che offre Age of Mythology.


Potete giocare singolarmente, scegliendo la campagna (si tratta di conquistare Troia col vecchio barbatrucco del cavallo di legno, sperando che il computer non abbia letto l'Iliade) o una partita su mappa casuale (dove potete scegliere con quale dei tre popoli giocare). Più giocatori possono inserirsi in una medesima partita tramite una rete locale o via internet: le opzioni per il gioco online sono molto interessanti, speriamo che si crei una vera comunità di navigatori appassionati.


Il gioco tecnicamente è perfetto: la grafica è curatissima sin nel dettaglio (e un po' esigente dal punto di vista dell'hardware, anche se si possono impostare risoluzioni più basse), il pannello dei comandi è comodo ed intuitivo, la longevità è garantita. La colonna sonora non sarà di Morricone, ma si lascia ascoltare.


Insomma, avete già scritto la letterina a Babbo Natale? Non ancora? Allora chiedetegli assolutamente questo gioco. E se l'avete già scritta, correte dietro al postino e fatevela ridare per aggiungere questo gioco alle richieste!

Pro

Ottima giocabilità e longevità. Ci sono una marea di personaggi con armi e caratteristiche differenti. Grafica curata sin nei dettagli.

Contro

Provoca dipendenza: non compratelo se non volete passare lunghe notti davanti al computer.

screenshots

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!