Recensioni

Video

sezioni

Zapster

X-Men Origins Wolverine dopo il film il videogioco

di Camillo Morganti
Share |

X Men Origins Wolverine dopo il film il videogiocovenerdì 6 marzo 2009 17:31

Non è per caso che Wolverine è diventato uno degli eroi Marvel più amati dal grande pubblico e questo, dopo averlo capito i cineasti, lo hanno capito anche in Activision, casa di produzione videoludica ampiamente specializzata nella conversione di franchise filmici di successo in videogioco (ricordiamo per esempio:

, Kung-fu Panda, Madagascar...).

Di quel che sarà X-Men Origins: Wolverine - Uncaged edition, Activision ha dato ieri un primo saggio alla stampa di settore, attreverso gli sviluppatori di Raven Software. Il titolo, che sarà sugli scaffali il prossimo 30 di aprile (un girono prima dell'uscita del film nelle sale) in versione multipiattaforma (PC e tutte le console, tranne la PS2, almeno per il momento) è un classico hack'n'slash con elementi RPG alla maniera di capolavori quali God of War, Ninja Gaiden, Onimusha e Devil May Cry, il tasso di violenza è altissimo, tanto che il gioco uscirà con un rating PEGI di 18+. Il motore grafico è l'Unreal Engine 3 (lo stesso usato per Gears of War, Bioshock e Dead Space), opportunamente modificato, e, da quanto si è potuto vedere ieri, Raven ha fatto un ottimo lavoro, in particolar modo nel rappresentare la capacità rigenerativa di Wolverine.

Lo street price sarà verosimilmente in linea con i prezzi medi di ogni formato.

Camillo Morganti

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!