Spiegata la retrocompatibilità Xbox 360

di Marcolino Milgat
Share |

Spiegata la retrocompatibilita Xbox 360lunedì 13 giugno 2005 12.00

Pare che Microsoft stia tornando sui suoi passi a proposito della retrocompatibilità della Xbox 360 verso la vecchia Xbox. Inizialmente, infatti, l'azienda di Redmond aveva detto che tra la sua nuova macchina e la precendete non ci sarebbe stata possibilità di dialogo alcuna; all'E3, però, la retrocompatibilità è stata data per scontata. Ora, però, gli uomini del marketing Microsoft hanno chiarito che non si tratterà di una questione tanto semplice: a parte il discorso dell'hard disk, che sulla 360 non è di serie, ci sarebbe una forte incompatibilità tra vecchia CPU e vecchio processore grafico e i nuovi (prima c'era l'accoppiata Intel + NVidia, ora ci sarà IBM PowerPC + Ati). Risultato? I vecchi titoli andranno "ricompilati". Quello che non è ancora chiaro è come avverrà questa ricompliazione, anche se il PR Manager Xbox, Michael Wolf, ha precisato che gli utenti non dovranno pagare alcunché per giocare i vecchi titoli sulla nuova console. Ovviamente, questo processo, che per Microsoft rappresenta un costo, non sarà possibile per l'intero catalogo Xbox, ma verrà senz'altro applicato ai blockbuster, prima fra tutte la serie Halo.

Marcolino Milgat

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!