Recensioni

Video

sezioni

Zapster

Primo virus nel mondo di Second Life

di Davide Bartoccelli
Share |

Primo virus nel mondo di Second Lifegioved 23 novembre 2006 13:45

Anche la vita virtuale pu essere minacciata da malintenzionati, ma soprattutto pu provocare danni economici reali: il caso del gioco di massa online <strong>Second Life</strong> stato attaccato da un virus che ha causato la clonazione ininterrotta delle creazioni virtuali dei giocatori, come personaggi, case, mezzi di trasporto e tanto altro. I server del sito sono collassati e tutte le registrazioni degli utenti sono state annullate temporaneamente. Si tratterebbe di un disagio ordinario per un gioco online, se non fosse per il fatto che nell'universo di <i>Second Life</i> i residenti possiedono il copyright delle proprie realizzazioni, che vengono scambiate a suon di Linden Dollars (L$), la valuta virtuale che ha per un cambio reale di 300L$ per un dolllaro americano, con tanto di fluttuazioni giornaliere.<br><i>Second Life</i> un mondo virtuale in 3D costruito e posseduto dagli stessi giocatori: nato nel 2003, cresciuto fino all'attuale popolazione di 1.5 milioni di utenti, tra cui si celano diverse aziende del mercato reale. Ad esempio la societ di pubbliche relazioni TEXT 100, che ha appena acquistato un'isola dove ha costruito un anfiteatro in cui ospiter i suoi seminari.

Davide Bartoccelli

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!