Recensioni

Video

sezioni

Zapster

Polemiche roventi sull'ultimo titolo di Eidos

di Camillo Morganti
Share |

Polemiche roventi sull ultimo titolo di Eidoslunedì 23 gennaio 2006 12.00

Il fondo a supporto degli appartenenti alle forze dell'ordine statunitensi (National Law Enforcement Officers Memorial Fund - NLEOMF), nato tra l'altro per fornire assistenza legale ai tutori dell'ordine e aiutarli in caso di infortuni sul lavoro, ha protestato vivacemente con la softwarehouse Eidos per l'imminente uscita del titolo 25 To Life. Nel titolo in questione, sorta di versione elettronica di "guardia e ladri", si può scegliere se essere un poliziotto, o piuttosto il membro di una gang malavitosa. Il portavoce del fondo si è così espresso in merito: "Da parte degli sviluppatori è stata una scelta assolutamente irresponsabile, quella di consentire ai giovani - o a chiunque altro - di vivere rappresentazioni di omicidi e sparatorie come una forma di divertimento, mentre ogni giorno operatori delle forze di polizia e passanti innocenti perdono la vita sulle nostre strade, nella realtà." Sta di fatto che i membri del NLEOMF non sembrano essere l'unica fonte di preoccupazione per il futuro del titolo, visto che, finora, nelle preview non è riuscito ad andare oltre giudizi di 40 su 100.

Camillo Morganti

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!