La sindrome di Alien incombe su Wii e PSP

di Davide Bartoccelli
Share |

La sindrome di Alien incombe su Wii e PSPmercoledì 13 dicembre 2006 15.45

L'atmosfera claustrofobica di Alien tornerà presto a spaventare il mondo. Ma non lo farà con un nuovo episodio cinematografico, bensì attraverso l'interattività delle console videoludiche Nintendo Wii e Sony Playstation Portable.

La casa di produzione giapponese SEGA, che detiene le licenze ufficiali della saga fantascientifica nata nel 1979 e prodotta da 20th Century Fox, ha confermato questo progetto esclusivo, che uscirà nell'estate 2007 per entrambe le piattaforme.

Alien Syndrome avrà le caratteristiche di un gioco di ruolo d'azione con più di 20 armi e 100 nemici diversi; includerà sia la modalità singola che il gioco multiplayer online in modalità cooperativa fino a 4 giocatori.

La protagonista sarà naturalmente una donna, disegnata a immagine e somiglianza di Sigourney Weaver, che come Ellen Ripley nel film, coprirà il ruolo della superstite costretta a contrastare l'invasione della raccapricciante moltitudine di xenomorfi Alieni sulla superficie di diversi pianeti.

Il titolo è un remake riveduto dell'omonimo arcade del 1987, prodotto da Totally Games per Commodore64.

Davide Bartoccelli

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!