Recensioni

Video

sezioni

Zapster

Il futuro della Smart TV è... bello e inquietante al tempo stesso

di Camillo Morganti
Share |

Il futuro della Smart TV e bello e inquietante al tempo stessogiovedì 9 febbraio 2012 18:32

Uno dei principali costruttori al mondo di apparecchi televisivi, il colosso coreano Samsung, ha presentato poche ore fa a Seoul il suo nuovo terminale Smart TV, l'ES8000, nel corso di una conferenza stampa ambiziosamente intitolata come The Future of Smart TV, Now.

Non si è trattato, in realtà, di un'anteprima mondiale, dal momento che il prodotto era già stato fatto vedere alla stampa in occasione del recente CES di Las Vegas, ma sicuramente ora il prodotto ha ricevuto gli ultimi ritocchi ed è stato possibile ammirarlo in tutto il suo splendore tecnologico.

Tre le caratteristiche che saltano subito all'occhio, oltre alla nitidezza del display e alla capacità di ospitare applicazioni: il touch screen, la telecamera in grado di riconoscere movimenti (sullo stile del Microsoft Kinect) e utenti (attraverso il riconoscimento facciale) e il fatto che, sempre attraverso la telecamera montata on-board, si possano attivare funzioni di sorveglianza remota.

In effetti è tutto bellissimo e con questo passo in avanti la televisione diventa sempre più il cuore di una casa "domotizzata", ma nel contempo si rilancia anche l'immagine inquietante di una tv sempre più "grande fratello", che può essere usata anche per spiare il prossimo e che, proprio grazie alla conettività Internet e alla sua apertura verso applicazioni esterne si rende vulnerabile a possibili attacchi da parte dei pirati informatici.

Le due cose insieme rendono il futuro senz'altro bello, ma altrettanto inquietante...

Camillo Morganti

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!