Recensioni

Video

sezioni

Zapster

Andrà a Londra il campione italiano di Quidditch

di Camillo Morganti
Share |

Andra a Londra il campione italiano di Quidditchmartedì 2 dicembre 2003 17.25

E un undicenne di Pioltello il campione italiano di Quidditch, naturalmente di quello giocato in modo virtuale, su monitor e schermi televisivi, dal momento che l'ormai famoso sport con cui si diletta Harry Potter, protagonista dei romanzi di fantasia dell'autrice inglese J. K. Rawling, si gioca a cavallo di scope volanti, a qualche decina di metri dal suolo. La filiale italiana della softwarehouse americana Electronic Arts, ha infatti prodotto un titolo ispirato al celeberrimo maghetto (il quinto libro delle sue avventure sta andando a ruba e tra poco uscirà anche il terzo film su di lui) e per la precisione allo sport che lo ha reso celebre: il Quidditch, una sorta di incrocio tra polo e rugby per fattucchieri. Proprio per festeggiare il lancio di questo prodotto Electronic Arts Italia ha indetto un torneo videoludico: in palio un biglietto per Londra, dove il vincitore avrebbe rappresentato il tricolore, sfidando i campioncini di altre nazionalità. Il migliore è stato per l'appunto Angelo, di Pioltello, che ora sta scaldando i pollici sul joystick in attesa della finalissima del prossimo 21 dicembre, nella capitale inglese.

Camillo Morganti

Commenti

Gamez.it su Facebook
Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!